Capri Watch fashion & Accessories

Un nuovo apparecchio per i test Covid donato all’ospedale di Sorrento

laboratorio-covid-nola

Un nuovo apparecchio per i test Covid all’ospedale di Sorrento. La Marigo Italia spa, azienda leader nelle forniture sanitarie, ha messo a disposizione del Santa Maria della Misericordia un modulo aggiuntivo che consentirà di raddoppiare il numero dei tamponi contemporaneamente analizzabili.

“Alla luce del crescente aumento dei casi di coronavirus rilevati in Campania – scrive il presidente dell’azienda, Franco Manniello ai sindaci della penisola sorrentina e al direttore generale dell’Asl Napoli 3-Sud – siamo lieti di donare al nosocomio di Sorrento un modulo aggiuntivo che consentirà di raddoppiare il numero dei tamponi contemporaneamente analizzabili dallo strumento recentemente fornito da Federalberghi Penisola Sorrentina con il sostegno della Fondazione Sorrento”.

L’apparecchiatura è destinata a gestire le urgenze, non lo screening della popolazione. È fondamentale per valutare velocemente casi con sintomi che possano generare grandi focolai, o pazienti che vanno ad esser ricoverati in ospedale ma non può esser utilizzata per controllare i tamponi di persone venute a contatto con contagiati. Per far ciò esistono altre strumentazioni, che non hanno problematiche di reagenti contingentati come in questo caso.

Marigo Italia, inoltre, ha donato agli istituti scolastici della penisola sorrentina una fornitura di test antigenici, i cosiddetti tamponi rapidi, unitamente ad alcuni dispositivi di protezione individuale.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play