L’Asl forma un’equipe di medici non obiettori per gli aborti

ospedale

Per far fronte ai problemi legati all’interruzione volontaria di gravidanza (Ivg), la direzione strategica dell’Asl Napoli 3 Sud intende formare un’equipe di sanitari non obiettori (medico-ginecologo, anestesista, assistente sociale, ostetrica, infermiere) interamente dedicata a questo servizio.

Un gruppo che possa spostarsi agevolmente nelle varie strutture sul territorio aziendale, in base ad un cronoprogramma di lavoro prestabilito.

Attualmente nell’Asl Napoli 3-Sud, l’interruzione volontaria di gravidanza è garantita presso l’ospedale di Vico Equense grazie alla presenza in servizio di un medico non obiettore.

Intanto, dalla direzione sanitaria dell’ospedale di Castellammare di Stabia guidata dal dottor Savio Marziani, fanno sapere che in relazione alla questione sollevata da qualche testata giornalistica locale relativa alla scarsa igiene in alcuni bagni del nosocomio, nei prossimi giorni sarà potenziato il servizio di pulizia con il prolungamento dei turni degli addetti.

Non solo, sono già state attivate le procedure necessarie per l’individuazione di nuovi spazi per l’allocazione di servizi igienici supplementari.