Capri Watch fashion & Accessories

A Massa Lubrense il Campionato Mondiale di Barracca ‘o rutunniello

barracca-'o-rutunniello

MASSA LUBRENSE. Ripreso l’anno scorso dopo una lunga sosta di una ventina di anni, torna il Campionato Mondiale di Barracca ‘o rutunniello organizzato dalla F.I.B.O.R. (fantomatica ed inesistente Federazione Italiana Barracca ‘o Rutunnielo). Questa VII edizione, similmente alle precedenti, è concentrata in 4 serate (infrasettimanali), con il seguente calendario: lunedì 17 e martedì 18 giugno, ore 21:30: serate di qualificazione; mercoledì 19 giugno, ore 21:30: quarti di finale (56 ammessi); giovedì 20 giugno, ore 21: semifinali (32 ammessi) e finale a 8.

Cliccando qui si accede alla pagina di riferimento del Campionato nella quale, oltre a regolamento e ranking per la determinazione delle teste di serie (già online), saranno poi pubblicate le composizioni dei 7 gruppi per ciascuna delle due serate di qualificazione, risultati e tutto quanto concernente questo torneo mondiale.

La “bellezza” di questo torneo (molto pomposamente denominato “Mondiale”) consiste non solo nel fatto che riesca a coinvolgere molti vecchi amici che, per vari motivi, non si frequentano regolarmente, ma anche tante persone di qualunque mestiere, età e posizione sociale che, almeno per la durata del torneo, diventano tutti pari, divertendosi, prendendosi in giro e ricordando tempi passati, sapendo stare al gioco e armando anche “feroci polemiche” ma sempre con il giusto spirito e con il sorriso sulle labbra, perché, come recita l’art. 17 del Regolamento: “la partecipazione al Campionato è aperta a tutti i maggiorenni che non siano ‘mpicciusi e pattajuoli”.

Il termine “Mondiale” è parzialmente giustificato dal fatto che il gioco, con tali regole e nome, non è conosciuto neanche nei comuni più vicini e perfino in alcune frazioni della stessa Massa Lubrense non c’è nessuno che ne abbia memoria. Questa attività ludica di strada (seppur giocata con monete che ovviamente si potevano vincere o perdere) era già praticamente scomparsa vari decenni fa, eppure fin dalla prima edizione del Campionato ha riscosso grande attenzione fra gli ultrasessantenni di oggi (ma non sono pochi gli over 70) e, per fortuna, anche l’interesse di qualcuno più giovane anche se gli under 40 sono solo una mezza dozzina.

Chi fosse interessato a sapere di più in merito al gioco, può apprendere (quasi) tutto della Barracca ‘o rutunniello leggendo il relativo capitolo del libro scaricabile gratuitamente in versione eBook (.mobi e .ePub).

di Giovanni Visetti dal blog Discettazioni Erranti