Capri Watch fashion & Accessories

Tutte le spiagge Bandiera Blu 2021 della Campania

mare-soli

Ieri la cerimonia di conferimento delle Bandiere Blu 2021 da parte della Fee. Tutte confermate le spiagge della provincia di Napoli dove potranno essere issati i prestigiosi vessilli, a partire da Massa Lubrense che quest’anno arriva a 14. Sventolano a Marina del Cantone, Baia delle Sirene, Marina di Puolo e Recommone.

Conferme anche per Piano di Sorrento con Marina di Cassano e Sorrento per Marina Grande e spiaggia di San Francesco, giunte entrambe a 4 vessilli, e Vico Equense, al bis dopo quella del 2020, dove le Bandiere Blu si vedranno lungo le spiagge Bikini, Scrajo Mare, Marina di Vico, Marina di Seiano Ovest Porto e Capo La Gala. Insieme a loro in provincia di Napoli l’unica altra località insignita è Anacapri con Faro/Punta Carena e Gradola/Grotta Azzurra.

La parte del leone anche nel 2021 la fa il litorale Salernitano dove si registra la new entry, Camerota, mentre esce dall’elenco Ispani. Sono in totale 14 le località dove questa estate potranno sventolare le Bandiere Blu. Sono Agropoli con le spiagge di Licina, Lungomare San Marco, Torre San Marco, Trentova e Spiaggia libera Porto; Ascea per Piana di Velia, Torre del Telegrafo e Marina di Ascea; Capaccio con Licinella, Varolato/La Laura/Casina D’Amato e Foce Acqua dei Ranci; Camerota con Cala Finocchiara e San Domenico.

Ed ancora. Casal Velino con Lungomare/Isola e Dominella/Torre; Castellabate con Lago Tresino, Marina Piccola, Cala Pozzillo/San Marco, Punta Inferno ed Ogliastro; Centola con Marinella e Palinuro (Porto/Dune e Saline); Montecorice con Baia Arena, Capitello, Agnone e San Nicola. Poi a Pisciotta dove sventolano a Ficaiola, Torraca/Gabella, Fosso della Marina, Petracciaio e Marina Acquabianca; Pollica per Acciaroli e Pioppi; San Mauro Cilento con Mezzatorre; Sapri per San Giorgio e Cammarelle; Vibonati con Villammare, Santa Maria Le Piane ed Oliveto; Positano con Spiaggia Grande, Arienzo e Fornillo.

Positano, come le 4 località della penisola sorrentina, rientra almeno con parte delle proprie coste all’interno dell’Area marina protetta di Punta Campanella. La conferma delle Bandiere Blu anche per il 2021 viene accolta con particolare soddisfazione dai vertici del Parco. “Mai avuto dubbi sulla conferma di questi prestigiosi riconoscimenti – sottolinea Lucio Cacace, presidente dell’Amp -. Noi però restiamo vigili, ci siamo già attivati per controllare situazioni che possano causare problemi, perché puntiamo a migliorare sempre e a risolvere eventuali criticità, lavorando in sinergia con gli enti preposti”.