Capri Watch fashion & Accessories

Recovery Fund, la Campania dimentica il turismo. Richiamo di Atex

piazza-tasso-turismo

La Regione Campania ha predisposto il progetto per la destinazione dei fondi del Recovery Fund. Una serie di proposte che, però, non contemplano il turismo, da sempre considerato uno dei motori dell’economia regionale. Da ciò il richiamo di Atex, l’associazione delle strutture extralberghiere, affinché si colmi questa lacuna, ancora più grave in un momento in cui il comparto vive una crisi senza precedenti.

“Abbiamo letto con attenzione il Next Generation Campania – scrivono i vertici di Atex – documento pubblicato ieri, riepilogativo di 6 pagine che la Regione Campania ha trasmesso al governo per i Recovery Fund. Nei prossimi giorni sarà definito l’elenco dettagliato di tutte le proposte della Regione Campania per il Pnrr.

Per ora è stata trasmessa la sintesi delle priorità progettuali. Si tratta di 30 interventi per un importo complessivo di oltre 17 miliardi di euro.

Ebbene in questo documento in cui si parla di sviluppo, lavoro, trasporti, industria, sanità, ambiente è completamente assente la parola turismo.

Eppure il turismo dovrebbe essere assoluto protagonista di questo documento. Eppure il turismo dovrebbe essere assoluto protagonista del futuro della nostra Regione. Grave e preoccupante non trovarne nemmeno un cenno.

Per questo abbiamo immediatamente trasmesso una nota al presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca e all’assessore regionale al Turismo, Felice Casucci affinché possano spiegare questa “assenza”, possano rimediare a questa “assenza” e si possa, insieme ai rappresentanti della filiera del turismo, rivedere il macropiano e definire specifici progetti destinati al turismo nell’ambito delle sei misure generali”.