Capri Watch, fashion accessories

Arriva Burian, allerta gelo sulla Campania

gelo

Il gelo siberiano di Burian sta raggiungendo l’Italia: oggi vento freddo e nevicate fino in pianura. Tra questa sera e lunedí, riferisce Meteo.it, rischio di fiocchi di neve anche su Roma, Napoli ed in Gallura. Al nord fino a giovedí rischio di giornate di ghiaccio, con termometro sempre al di sotto dello zero, anche in pieno giorno. “L’eccezionale ondata di freddo siberiano annunciata da giorni irrompe in queste ore anche in Italia, a partire dalle regioni settentrionali. Si tratterà – spiegano i meteorologi del Centro Epson Meteo – di un episodio di rilevante portata per intensità e per estensione geografica, che ci accompagnerà almeno fino a metà della prossima settimana. L’aria gelida investirà più direttamente il Centro-Nord del Paese, ma in forma un pochino più attenuata farà sentire i suoi effetti anche al Sud”.

strada-gelata

“Le temperature – aggiungono gli esperti – si porteranno su valori anche di oltre 10 gradi al di sotto delle medie stagionali ed il freddo sarà accentuato dalla presenza di venti intensi (effetto wind chill). Da domani fino alla giornata di giovedì al Nord il termometro potrà anche non salire al di sopra lo zero (giornate di ghiaccio). Tra questa sera e lunedì quota neve in calo fino in pianura o in costa in molte zone del Centrosud: la prossima notte rischio neve a Roma e domattina qualche fiocco a Napoli”.

Per questo la Protezione Civile della Campania ha diramato un avviso di condizioni meteo avverse per neve e gelate valevole dalla mezzanotte di oggi e fino alla stessa ora di domani. Si prevede neve a quote superiori ai 300 metri e localmente anche in pianura con accumuli al suolo poco significativi. I fenomeni si esauriranno al pomeriggio. Le temperature subiranno una sensibile diminuzione e saranno accompagnate da gelate persistenti anche in pianura. per questo la Protezione Civile regionale invita gli enti competenti “a predisporre la vigilanza sulle condizioni di percorribilità della rete stradale predisponendo gli interventi necessari a contrastare la formazione di ghiaccio. Inoltre si richiama all’applicazione delle rispettive pianificazioni e di ogni utile dispositivo atto alla segnalazione dei fenomeni attesi”.