Capri Watch fashion & Accessories

Turismo. Pasqua record a Sorrento e dintorni: 100mila presenze – foto –

pasquetta-2022-3

Una marea umana tra il corso Italia ed il centro storico, con bar e ristoranti presi d’assalto. In spiaggia solo pochi temerari a sfidare temperature decisamente poco estive. È stata una Pasquetta da pre pandemia quella vissuta ieri da Sorrento e la sua costiera. Turisti e gitanti fuori porta, migliaia di persone, ad animare piazze e strade, parchi e giardini pubblici, e mettersi finalmente alle spalle Covid e lockdown.

pasquetta-2022

Dalle prime luci del giorno una lunga coda di auto si è snodata lungo la Sorrentina. Anche i treni della Circumvesuviana hanno viaggiato per l’intera giornata al limite della capienza. Con il risultato che a Sorrento e nei Comuni vicini i tavolini dei bar sono stati occupati per tutta la mattinata, poi il tutto esaurito si è spostato verso ristoranti ed agriturismi. Sold out anche i lidi già aperti.

In tanti, invece, hanno voluto rispettare la tradizione del picnic all’aperto, soprattutto sul monte Faito e le aree collinari. Qualcuno ha preferito mangiare il classico panino in spiaggia, ma, nonostante il sole, il clima non incoraggiava a scoprirsi a caccia della prima tintarella, ancora meno a mettere piede in acqua: se ne riparla per il ponte del 25 aprile o per il primo maggio.

pasquetta-2022-10

Poi dal pomeriggio, complice anche la partita Napoli-Roma, il rientro dei gitanti di Pasquetta, mentre i vacanzieri godranno ancora di qualche ora o giorno negli hotel e nelle strutture ricettive di Sorrento e dintorni. Qualcuno addirittura ha prenotato fino alla Festa della Liberazione. Per questo è prematuro fare un bilancio, anche se si stimano circa 100mila presenze. Insomma, se la Pasqua doveva rappresentare un test per la stagione alle porte, meglio di così non poteva andare.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play