Capri Watch fashion & Accessories

Si organizzano i punti vaccinali in costiera sorrentina

marziani-primo-vaccinato-boscotrecase

“Stiamo lavorando con l’Asl Napoli 3 Sud per dotare Massa Lubrense di un punto vaccinale per la popolazione”. Questo l’annuncio del sindaco di Massa Lubrense, Lorenzo Balducelli. Il lavoro è iniziato in questi giorni quando i sindaci della Penisola Sorrentina hanno partecipato ad una riunione sul Piano Vaccinale con il direttore generale Asl Gennaro Sosto a Torre del Greco.

Massa Lubrense ha offerto subito la propria disponibilità riservandosi poche ore per indicare l’esatta ubicazione della struttura. A seguito di un sopralluogo con l’assessore alla Salute Sonia Bernardo, il coordinatore dell’Aft 3 Distretto 59 Mario Balduccelli ed il presidente della cooperativa Prisma Michele De Angelis è stata indicata, in una nota inviata all’Asl, una zona a piano terra della nuova Villa Cerulli.

Nella lettera ufficiale, indirizzata al direttore generale dell’Asl, Gennaro Sosto, al direttore del distretto sociosanitario 59 Grazia Formisano, a Rino Abagnale coordinatore dell’Aft distretto 59 ed a Angela Improta direttore dell’Uoc relazioni con il pubblico è stata richiesta l’attivazione di una cabina di regia per coordinare tutti gli aspetti operativi per l’attivazione del Punto Vaccinale per la Popolazione relativi alla logistica, alla viabilità ed al coinvolgimento della Polizia Municipale e della Protezione Civile.

Il punto vaccinale sarà dotato da parte dell’Asl di un “supercongelatore” per la conservazione del vaccino mentre la struttura sarà fornita di un gruppo elettrogeno automatico che assicurerà la conservazione della catena del freddo dei vaccini anche in caso di black out dell’energia elettrica.

“Abbiamo offerto subito la nostra disponibilità per l’istituzione di un punto vaccinale per la popolazione – sottolinea il sindaco Lorenzo Balducelli – coscienti del fatto che la conformazione geografica del nostro territorio rende difficoltoso lo spostamento in altro Comune dei nostri concittadini, soprattutto per quelli anziani. Ringrazio l’Asl per la sensibilità e lo spirito di collaborazione che si è instaurato sia con la Direzione Generale che con il Distretto 59”.

Nel frattempo il sindaco di Piano di Sorrento, Vincenzo Iaccarino, ha offerto la disponibilità di Villa Fondi, mentre un altro Punto vaccinale dovrebbe essere allestito a Vico Equense. Dovrebbero essere quindi tre le strutture per la somministrazione del farmaco nel territorio della costiera sorrentina.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play