Capri Watch fashion & Accessories

Posizionate le boe a protezione del fiordo di Crapolla di Massa Lubrense

boe-crapolla

Posizionate le boe a protezione dello specchio di mare che bagna il fiordo di Crapolla, a Massa Lubrense, per impedire l’accesso alle imbarcazioni nella suggestiva baia. L’insenatura è zona B dell’Area marina protetta Punta Campanella, quella a riserva generale, nella quale vige il divieto di ingresso di natanti a motore ed il divieto di ancoraggio. I dissuasori faranno da deterrente per i diportisti intenzionati ad entrare in zona vietata.

Nei giorni scorsi gli operatori dell’Amp Punta Campanella avevano già posizionato le boe tra lo scoglio Pila Nova fino alla zona del campo ormeggio in località Le Mortelle, nel tratto di mare antistante la spiaggia libera. Siamo nella baia di Nerano dove i dissuasori hanno lo scopo di evitare l’ancoraggio sotto costa e garantire sicurezza ai bagnanti e tutela ai fondali marini.

A questo proposito nei giorni scorsi la direzione del Parco ha iniziato un percorso teso al rafforzamento della collaborazione con tutte le forze dell’ordine presenti sul territorio per contrastare nel modo più efficace le illegalità perpetrate all’interno dell’Area marina protetta.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play