Parte il progetto GreenCare con studenti di Sorrento e Massa Lubrense

greencare

Domani, lunedì 13 febbraio, alle ore 11, presso l’Istituto comprensivo di Casapesenna (CE), ci sarà la presentazione della quinta edizione di GreenCare School, l’iniziativa dell’Associazione Premio GreenCare, dedicata alle scuole primarie della Campania. Quest’anno il progetto coinvolge cinquemila studenti, che afferiscono a scuole primarie pubbliche con sede a Caserta, Casapesenna, Mondragone, Napoli, Acerra, Somma Vesuviana, San Giorgio a Cremano, Torre del Greco, Massa Lubrense, Qualiano, Marano, Anacapri, Portici, Casoria, Quarto, Sorrento, Pomigliano d’Arco e Marina di Ascea.

L’iniziativa ha raggiunto in cinque anni 18.300 studenti campani, e tra questi cinquemila sono stati anche accompagnati in visite guidate con storici dei giardini, storici dell’arte ed agronomi, alla scoperta dei giardini con l’evidenza della componente verde ed animale.

Obiettivo del progetto è promuovere tra le nuove generazioni un senso civico più attento all’ambiente e alle biodiversità: agli studenti e ai docenti viene chiesto di far emergere, attraverso la lettura del libro “Alla scoperta della vita nei giardini della Campania”, distribuito gratuitamente, idee legate alle aree green del territorio.

La stesura del volume ha avuto la fondamentale collaborazione dell’Università degli Studi di Napoli Federico II – Dipartimento di Biologia, della Stazione Zoologica Anton Dhorn, dell’Associazione Studi Ornitologici Italia Meridionale – Asoim, dell’Associazione Fotografi Naturalisti Italiani – Anfi. Le illustrazioni sono di Cecilia Latella con alcuni disegni originali di Caterina Coppola.

Protagonista del racconto è la biodiversità presente in alcuni giardini scelti come rappresentativi della Campania. Sullo sfondo gli amici di sempre Carolina e Marcello che condurranno i piccoli lettori alla scoperta di questi incredibili tesori di flora e fauna, anche marina. Focus sugli uccelli che popolano i giardini della Reggia di Caserta con il Giardino Inglese, il Real Bosco di Capodimonte, Parco Virgiliano con Nisida, Villa Floridiana e Villa Rosebery, il Palazzo Reale di Napoli. Poi i Giardini La Mortella ad Ischia, l’isolotto di Vivara a Procida, Capri con i suoi oliveti, i Giardini di Augusto e Villa San Michele, con un cammeo dedicato ad Axel Munthe, ambientalista ante litteram, gli Astroni, ed ancora una escursione alla Baia di Ieranto, infine ai Templi di Paestum per ritornare a Napoli nel silenzio dei chiostri del Museo Archeologico Nazionale e dell’Accademia di Belle Arti.

Ai docenti è richiesto di leggere assieme agli alunni la storia con le schede di approfondimento e di lavorare con le classi sui temi trattati all’interno del libro. Una testimonianza fotografica dei lavori e di come gli alunni hanno affrontato il progetto, potrà essere inviata alla Segreteria del Premio GreenCare, entro il 15 maggio 2023, per essere condivisa sulle pagine social dell’Associazione. Visite guidate ai giardini, presenti nel libro, saranno donate dal Premio Greencare alle scolaresche che ne faranno richiesta a partire dalla primavera.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play
La pharmacie en ligne | Behandlung der erektilen Dysfunktion | Hoe Viagra te kopen op internet | Pillole per la disfunzione erettile | Píldoras para la disfunción eréctil en línea