Capri Watch fashion & Accessories

A Sorrento e dintorni vaccini per addetti alla ristorazione, agenzie di viaggio e guide

prima-vaccinata-asl-napoli-3-sud

Da ieri si vedono di nuovo clienti seduti ai tavoli delle sale interne dei ristoranti oppure a sorseggiare un caffè davanti al bancone di un bar. È il nuovo step delle riaperture decise dal governo. Ma non bisogna abbassare la guardia per evitare una ripresa dei contagi.

“Sicurezza” è questa la parola d’ordine per i pubblici esercizi. Ridurre a zero i rischi di contrarre il Covid per gli avventori ed il personale. Quindi rispetto delle distanze, dispenser di gel sanificante, utilizzo delle mascherine, prenotazioni obbligatorie e registro delle presenze. Ma soprattutto immunizzazione.

“Giovedì stipuleremo la convenzione con una società specializzata ed all’inizio della prossima settimana partiremo con le vaccinazioni ai nostri dipendenti”, annuncia Francesco Schisano, presidente dell’Associazione Ristoratori Penisola Sorrentina e titolare del Marameo. L’iniziativa, realizzata sul modello di quella di Federalberghi, coinvolge anche le agenzie di viaggio e le guide turistiche e sarà aperta alla cittadinanza.