No allo straordinario dai capitreno, tagli delle corse in Circum

sciopero-bianco-circum

Decine di corse soppresse lungo tutte le linee della Circumvesuviana. Ennesima giornata di caos per chi viaggia con i treni dell’Eav. Il rifiuto dello straordinario da parte dei capitreno ha costretto questa mattina l’azienda a cancellare molte corse.

Disagi cominciati già alle ore 6:44 con la soppressione del convoglio in partenza da Napoli verso Sorrento e si sta proseguendo con altri treni, che non vengono garantiti. Sono già più di dieci le cancellazioni. I capitreno protestano perché manca ancora in Eav l’accordo sulla riorganizzazione del personale, in particolare sul servizio di controllo dei biglietti e sulla figura del coordinatore di mobilità.

In Circumvesuviana il numero di capitreno è molto basso per cui si deve ricorrere ogni giorno alle ore di straordinario. Basta dunque che i lavoratori si rifiutino (come è loro diritto) per creare pesanti disagi per l’utenza.