La raccolta porta a porta dei rifiuti arriva anche a via Pontone

camionrifiuti

MASSA LUBRENSE. Il Comune, su indicazione di Sonia Bernardo, assessore all’Ambiente della Giunta guidata dal sindaco Lorenzo Balducelli, ha esteso il servizio di raccolta differenziata domiciliare porta a porta in via Pontone, nella frazione collinare di Sant’Agata sui due Golfi, e nelle zone limitrofe. In tali aree, a causa della particolare percorribilità della strada, il servizio di raccolta dei rifiuti era fino a qualche giorno fa effettuato attraverso un punto di raccolta posto a monte.

Il Comune di Massa Lubrense e la società Terra delle Sirene, che gestisce il servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti urbani, attraverso un lavoro di sinergia stanno cercando di ottenere un costante miglioramento dei servizi offerti all’utenza. Anche nel caso di via Pontone, la zona di Sant’Agata sui due Golfi a ridosso de Le Tore, attraverso una rimodulazione del servizio e cogliendo le opportunità offerte dal nuovo contratto di lavoro e il maggior impegno dei dipendenti, la direzione tecnica della società Terra delle Sirene, affidata all’architetto Antonino di Palma è riuscita ad eliminare il punto di raccolta e ad estendere il porta a porta.

Inoltre, l’incremento del servizio attuato, non avrà alcuna ricaduta economica sul Comune e quindi non ci saranno nuovi costi per i cittadini, considerato che è il frutto di un’attenta riorganizzazione ed ottimizzazione delle attività, che prevede il miglior utilizzo di personale e mezzi. Le famiglie residenti in via Pontone potranno conferire i propri rifiuti all’uscio delle abitazioni senza utilizzare il punto di raccolta finora allestito da Terra delle Sirene spa. (società a totale capitale pubblico).