Capri Watch fashion & Accessories

Impennata dei contagi in tutta la costiera sorrentina

tampone-44

Da Massa Lubrense a Vico Equense i numeri del contagio tornano ad essere allarmanti. Nelle ultime ore tutti i sindaci della costiera sorrentina hanno dato notizia di aumenti dei positivi al Covid-19 nelle loro città. A Massa Lubrense, dove sono stati contagiati anche due bambini, ed il sindaco Lorenzo Balducelli ha deciso di tenere le scuole chiuse anche per tutta la prossima settimana (per leggere l’articolo clicca qui).

Ma è un po’ in tutto il territorio peninsulare che si rileva un aumento del numero dei casi di coronavirus. A Massa Lubrense siamo a quota 61, mentre a Sorrento siamo già arrivati a 92. Ieri sera, intanto, il sindaco di Piano di Sorrento, Vincenzo Iaccarino, ha informato di altri 20 contagi nel suo Comune con il totale dei positivi arrivato a 54.

Nuovi casi anche a Sant’Agnello dove, in base al report diffuso nella sera di ieri dal sindaco Piergiorgio Sagristani, si contano 5 nuovi casi con il totale arrivato a 20. Anche a Meta numeri in aumento. Il sindaco Giuseppe Tito informa di tre nuovi contagi e positivi attuali a quota 21.

A Vico Equense i dati sono aggiornati alla sera del 12 gennaio quando sono stati rilevati 46 nuovi contagi solo in parte bilanciati da 22 guarigioni. Nella sua città sono ora 86 le persone positive al virus.

In base a questi numeri, pertanto, il totale dei positivi al Covid-19 in penisola sorrentina è di 334.