Capri Watch, fashion accessories

Controlli dell’Arpac, il mare della costiera è tutto ok

SORRENTO. Il mare della penisola sorrentina è tutto balneabile. Mentre è quasi tutto pronto per l’entrata in funzione del depuratore di Punta Gradelle che dovrebbe finalmente consentire di risolvere tutti i problemi legati agli scarichi fognari, l’Arpac ha effettuato un nuovo monitoraggio delle acque che bagnano la costiera. Il battello dell’Agenzia regionale per la protezione ambientale si è mosso lungo la linea di costa tra Vico Equense e Massa Lubrense.

battello-arpac

Il campionamento è stato effettuato tra il 12 ed il 14 giugno scorsi nei punti di prelievo prestabiliti ed ora sono stati resi noti i risultati dopo le analisi effettuate dai tecnici nei laboratori specializzati dell’Arpac. Ebbene il responso è più che positivo considerato che il mare che bagna la costiera è stato certificato tutto assolutamente pulito.

Le verifiche, infatti, oltre a constatare l’assenza di forme batteriche come escherichia coli ed enterococchi intestinali, hanno appurato anche l’assenza di schiuma e mucillagine, così come di rifiuti solidi o residui bituminosi e idrocarburi. I controlli hanno evidenziato che non sono presenti neanche meduse.

Quello eseguito nei giorni scorsi è il terzo campionamento dall’inizio della stagione effettuato dai tecnici dell’Agenzia regionale. In nessun caso sono stati riscontrati sforamenti rispetto ai parametri stabiliti dalla normativa. Una buona notizia, insomma, che dovrebbe essere il preludio di un’estate tranquilla dal punto di vista della qualità delle acque della costiera sorrentina.