Accattonaggio Sorrento, meno tolleranza e più controlli in centro

sersale-elemosina

SORRENTO. Contrastare il fenomeno dell’accattonaggio per le vie della città del Tasso. E’ questo lo scopo della mozione presentata dal consigliere Antonino Maresca e firmata dal consiglio.
“Serviva un’ordinanza, anche perché spesso si sfruttano disabili e bambini.maresca In particolare in centro – sottolinea il consigliere dell’Udc – dove sempre più spesso capita di trovare persone che chiedono l’elemosina con insistenza, cercando di ottenere denaro e sfruttando la presenza di bambini e animali, tenuti in precarie condizioni igienico sanitarie. Il fenomeno dell’accattonaggio – conclude Maresca – si manifesta in molti casi come un illecito sfruttamento di minori”.

Il sindaco ha appoggiato subito la mozione e firmato l’ordinanza che predispone maggiori controlli in città per i prossimi 10 mesi.