Capri Watch fashion & Accessories

Via ai vaccini antinfluenzali in Campania, platea più ampia

vaccinazioni-piano

L’influenza costituisce un serio problema sanitario per la sua contagiosità e per la possibilità di dar luogo a gravi complicanze in persone con malattie croniche, anziani, o altre categorie a rischio. Anche la stagione influenzale 2021-2022 sarà caratterizzata dalla circolazione del covid 19 per cui anche il ministero della Salute ha sottolineato l’importanza delle vaccinazioni antinfluenzali oltre che per protezione individuale, anche per semplificare la diagnosi dato che i sintomi di Sars Cov2 e influenza stagionale sono simili.

La vaccinazione è fortemente raccomandata e gratuita per persone ad alto rischio di complicanze o ricoveri correlati all’influenza, donne che all’inizio della stagione epidemica si trovano in gravidanza e nel periodo postpartum, soggetti dai 6 mesi ai 65 anni di età affetti da patologie che aumentano il rischio di complicanze: malattie croniche a carico dell’apparato respiratorio (inclusa l’asma grave, la displasia broncopolmonare, la fibrosi cistica e la broncopatia cronico ostruttiva-Bpco); malattie dell’apparato cardio-circolatorio, comprese le cardiopatie congenite e acquisite; diabete mellito e altre malattie metaboliche (inclusi gli obesi con indice di massa corporea Bmi >30); insufficienza renale/surrenale cronica; malattie degli organi emopoietici ed emoglobinopatie; tumori e in corso di trattamento chemioterapico; malattie congenite o acquisite che comportino carente produzione di anticorpi, immunosoppressione indotta da farmaci o da Hiv; malattie infiammatorie croniche e sindromi da malassorbimento intestinali; patologie per le quali sono programmati importanti! interventi chirurgici; patologie associate a un aumentato rischio di aspirazione delle secrezioni respiratorie; epatopatie croniche.

Soggetti di età pari o superiore a 65 anni, soggetti splenectomizzati, bambini e adolescenti in trattamento a lungo termine con acido acetilsalicilico, a rischio di Sindrome di Reye in caso di infezione influenzale, individui di qualunque età ricoverati presso strutture per lungodegenti o residenti in strutture sociosanitarie, familiari e contatti di soggetti ad alto rischio di complicanze. Soggetti addetti a servizi pubblici di primario interesse collettivo e lavoratori particolarmente esposti, donatori di sangue.

Per la stagione 2021-2022 la Regione Campania ha esteso l’offerta attiva e gratuita della vaccinazione antinfluenzale anche a soggetti di età 6 mesi/6 anni e dai 60 anni in su.

È possibile effettuare la vaccinazione presso gli studi dei medici di base e dei pediatri di famiglia che aderiscono alla campagna, presso i centri vaccinali (l’elenco completo sul sito www.aslnapoli3sud.it) del distretto sanitario di appartenenza.

Per ulteriori informazioni, oltre a consultare il sito aziendalewww.aslnapoli3sud.it, è possibile rivolgersi al servizio relazioni con il pubblico
e-mail: relazionipubbliche@aslnapoli3sud.it.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play