Capri Watch fashion & Accessories

La burocrazia rallenta il progetto Tolomeo 2021 a Massa Lubrense

progetto-tolomeo-2

Aggiornare il progetto Tolomeo relativo alla rete sentieristica che attraversa i territori comunali di Sorrento e Massa Lubrense. Le due amministrazioni della costiera si sono organizzate per rivedere le cartografie affidandosi ancora una volta all’ideatore dell’iniziativa, Giovanni Visetti. A quanto sembra, però, con risultati differenti tra le due città. È quanto riportano gli attivisti di Azione in Comune l’associazione politica, sociale e culturale attiva a Massa Lubrense-

“Mancate approvazioni. Solleciti caduti nel vuoto. Decisioni non prese si legge in una nota -. È quanto emerso ieri sera nel corso del convegno: “Il camminare come esigenza di vita e proposta per un turismo sostenibile” organizzato dalla Pro Loco Due Golfi nell’ambito della manifestazione “Trekking Fest”.

A denunciare il ritardo e la scarsa collaborazione da parte del Comune di Massa Lubrense è Giovanni Visetti, il cartografo incaricato proprio dall’amministrazione massese di attuare il progetto Tolomeo 2021, iniziativa che consiste nell’individuazione di una serie di itinerari pedonali, per quanto possibile lontani dalle rotabili, dai rumori e dai grossi agglomerati urbani, per collegare le principali località e i luoghi di interesse turistico e paesaggistico tra Sorrento e Massa Lubrense.

“A marzo – spiega Giovanni Visetti – tutti i percorsi ricadenti nel territorio di Sorrento erano stati già puliti, segnati e arricchiti con segnavia in ceramica. In primavera sono stati segnati anche i due completamenti che da Sorrento conducono a Massa, il percorso per Monticchio e i quattro itinerari per Sant’Agata (Li Schisani, Acquacarbone, Circumpisio e Zatri). Anche i percorsi da e per Colli di Fontanelle (Sant’Agnello) hanno segnavia a vernice e in ceramica”.

Nel corso dell’incontro è inoltre emerso che “non sono ancora iniziate le ricognizioni (propedeutiche sia alla segnatura che alla pulitura affidata a Penisolaverde Spa) lungo gli itinerari di pertinenza esclusiva di Massa Lubrense essendo ancora in attesa di approvazione del progetto aggiornato che, così come richiesto, è stato trasmesso oltre 4 mesi fa, il 31 maggio”.

Come se non bastasse, “alcuni itinerari dovranno essere aggiornati a causa di varie problematiche attualmente esistenti e quindi le relative decisioni in merito da parte del Comune di Massa Lubrense, chiare e definitive, sono indispensabili”.

Insomma: un bel progetto di valorizzazione del nostro territorio che, ancora una volta, si è impantanato nella palude burocratica e nel lassismo che, da anni ormai, caratterizza il nostro territorio” conclude la nota di Azione in Comune.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play