Fincantieri consegna ad Msc la più grande nave da crociera costruita in Italia

MSC Seascape

Ventunesima nave della flotta, e quarta nave già costruita per Msc da Fincantieri su un totale di 10 unità finora ordinate al cantiere italiano, per un investimento complessivo superiore a 7 miliardi di euro, Msc Seascape è la nave da crociera più grande e tecnologicamente avanzata mai costruita in Italia e presenta innovazioni importanti anche sotto il profilo ambientale.

“Msc Seascape – precisa a Pierfrancesco Vago, executive chairman della divisione Crociere del Gruppo Msc, ha richiesto un investimento pari a oltre 1 miliardo di euro che ha generato una ricaduta sull’economia italiana che sfiora i 5 miliardi. Il nostro Gruppo, tra crociere, cargo, traghetti, terminal e altre attività, impiega in Italia circa 15mila dipendenti diretti, generando un impatto occupazionale di ulteriori 40mila persone».

Rivolgendosi al Governo, Vago ha sottolineato che “il settore dello shipping, della logistica e dei trasporti necessita di grandi investimenti e si basa su programmi di spesa pluriennali. Abbiamo dunque bisogno di stabilità politica e di una forte, autorevole e costante presenza in Europa. Occorre che l’Italia, al pari di Francia e Germania, svolga in Europa un ruolo da protagonista. Poiché la maggior parte delle questioni legate al settore dello shipping viene ormai discussa e decisa in sede comunitaria”.

Pierroberto Folgiero, amministratore delegato di Fincantieri, dichiara: “La consegna di Msc Seascape assume una grande rilevanza sotto molti punti di vista, innanzitutto nel rapporto con la società armatrice. Infatti, questa nave è il sigillo di una classe di enorme successo, “Seaside”, avviata oltre otto anni fa con due unità di nuova generazione, che sono ulteriormente evolute nelle due “Evo”. In secondo luogo, sotto il profilo gestionale, per Fincantieri si tratta di un risultato di assoluto rilievo, raggiunto nel pieno rispetto dei tempi nonostante le difficoltà senza precedenti che hanno caratterizzato il contesto mondiale degli ultimi anni. Infine, in quanto a innovazione tecnologica, Seascape si pone come all’avanguardia in termini di sostenibilità ambientale. In virtù di tutto ciò guardiamo con ottimismo al futuro del comparto, puntando a rimanere leader anche grazie a una partnership consolidata e ambiziosa come quella con Msc”.

Msc Seascape ha ricevuto la «Green Plus», la notazione aggiuntiva di più alto livello nel campo della sostenibilità ambientale rilasciata dalla società di certificazione Rina. La notazione riconosce le soluzioni progettuali, le attrezzature di bordo e le procedure operative messe in atto volontariamente – sia in fase di costruzione sia durante l’operatività della nave – finalizzate al miglioramento delle prestazioni ambientali oltre i livelli minimi richiesti dalla normativa internazionale di riferimento.

Msc Seascape in numeri: Lunghezza/larghezza/altezza: 339m/41m/76m, stazza lorda: 170.400 tonnellate, ospiti: 5.632, cabine: 2.270, membri dell’equipaggio: 1.648, velocità massima: 21,8 nodi circa, ammiraglia della flotta Msc Crociere, 21ma nave della flotta Msc Crociere.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play