Disastro Circumvesuviana, la Regione convoca i sindaci della costiera sorrentina

circumvesuviana_disagi

Il presidente della Commissione trasporti della Regione Campania, Luca Cascone, convoca i sindaci dei Comuni della penisola sorrentina ed il presidente dell’Eav, Umberto De Gregorio, per un confronto sui disservizi che da tempo caratterizzano la Circumvesuviana denunciati proprio dagli amministratori locali della costiera negli ultimi giorni.

L’appuntamento è fissato per venerdì della prossima settimana, 18 novembre, alle ore 11, presso gli uffici del Centro direzionale di Napoli. La discussione, come annuncia Cascone, verterà sulle “problematiche della linea”, ma sarà anche l’occasione “per condividere l’ampio progetto e gli importanti investimenti messi in campo dalla Regione Campania per il potenziamento dell’infrastruttura ed il rinnovo del materiale rotabile, nell’ottica di una proficua collaborazione istituzionale e nell’interesse dei nostri concittadini”.

Il presidente della Commissione trasporti regionale, come si legge nella nota inviata ai sindaci, ha indetto la riunione anche “per evitare sterili strumentalizzazioni dannose per l’immagine del territorio”, anche se anticipa che non intende comunque “sottrarsi ad un franco confronto”. L’incontro sarà aperto solo ai primi cittadini ed al presidente Eav.

Intanto sulla vicenda Circumvesuviana si registra anche il nuovo intervento del capogruppo della Lega in Consiglio regionale, Severino Nappi. “Invece di intervenire con la sostituzione degli amministratori di Eav, responsabili di un disastro senza precedenti, la Regione mette in piedi l’ennesimo show con l’annuncio di programmi che non si realizzeranno mai – afferma in una nota -. Un ritornello già sentito, più e più volte, che serve solo a salvare i ‘protetti’ di De Luca ma che non produrrà alcun miglioramento per la Circumvesuviana. Linea ferroviaria, che vale la pena ricordarlo, proprio a causa dell’inefficienza dei vertici dell’azienda regionale per il trasporto pubblico, vanta il triste primato di peggiore d’Italia”.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play