Capri Watch fashion & Accessories

A Nerano il veliero da crociera privato più grande del mondo

sailing-yacht-a

Maestoso, bello, riconoscibile. È arrivato nel Golfo il “Sailing Yacht A”, il nuovo gigayacht a vela di 143 metri indicato come il veliero da crociera privato più grande del mondo. È nuovo, è il regalo che s’è fatto il magnate russo Andrey Melnichenko, industriale dagli svariati interessi. Voleva una barca unica e questa lo è per stile e tecnologia. Philippe Starck, il geniale architetto francese che passa dalle lampade alle sedie e dalle moto alle barche senza batter ciglio, ha colto in pieno i desideri di Melnichenko: stile unico senza compromettere le fondamentali caratteristiche dello yacht a vela.

E il lavoro non è stato affatto semplice perché l’armatore ha preteso anche grandi spazi interni, rifiniture a diciotto stelle. Ne sanno qualcosa gli operai dei cantieri Nobiskrug che hanno dovuto lavorare sodo per esaudire le richiesta di Philippe Starck, che a sua volta doveva accontentare tutti i capricci dell’armatore.

E i risultati sono davvero strabilianti. Ieri, quando il magnate è arrivato nella baia di Nerano, prima tappa del suo tour nel golfo, per un pranzo a base di pasta con le zucchine al ristorante Lo Scoglio, “Sailing Yacht A” ha stupito tutti per le sue linee moderne adattate al perfetto stile marinaro. Melnichenko è orgoglioso della sua nuova barca e dopo l’elegante e modernissimo gigayacht A (119 metri) ha iniziato la nuova stagione in mare ampliando la flotta e partendo con la nuova barca per un tour nel Mediterraneo.

Da circa una settimana sta facendo parlare di sè ormeggiandosi in rada a Montecarlo. Ha già fatto tappa anche in Sardegna. A curare il tour e i servizi sulle coste del Mediterraneo è l’agenzia marittima “Luise”, nata nel 1847 a Napoli e che oggi vanta 170 anni di attività con il riconoscimento di leader internazionale nel settore dello yachting. È proprio con clienti di questa levatura che emerge tutta la professionalità delle nostre eccellenze marinare.

Nel pomeriggio il maestoso veliero ha fatto rotta verso Capri dove in rada conta sul supporto in prima linea del team della Capri Yacht Services, società ormai diventata un riferimento per i servizi di lusso e supporto eventi ed itinerari nel settore.

Melinchenko resterà dunque nel golfo di Napoli per il weekend, a bordo con la propria famiglia, per poi continuare la navigazione in mare aperto. “Sailing Yacht A” vale circa 460 milioni di dollari. Il veliero possiede 8 ponti, un’area in vetro con osservatorio sott’acqua, una zona per l’atterraggio degli elicotteri, un sistema ibrido di propulsione diesel-elettrico. Di grande impatto sono i tre grandi alberi costruiti con un sistema in fibra di carbonio super leggero ad alta resistenza; il più alto raggiunge 91 metri. Può ospitare 20 passeggeri ed un equipaggio di 54 persone.