Capri Watch - Fashion Accessories

Vicenda cani di Sant’Agnello, multe per i manifestanti mentre gli animali sono ancora nel canile

cane-sant'agnello-33

Sono 25 le persone che si sono viste contestare una sanzione per blocco stradale da parte degli agenti del commissariato di Sorrento. Si tratta dei manifestanti che lo scorso 27 settembre hanno preso parte al sit-in organizzato in viale dei Pini, a Sant’Agnello, per chiedere la liberazione di 23 cani che un’insegnante teneva nel suo appartamento. Per loro potrebbe arrivare una multa fino a 4mila euro.

Per individuare i partecipanti alla protesta i poliziotti hanno visionato le immagini girate dalla polizia scientifica ed anche i video e le fotografie diffusi attraverso i social network. Confrontando il tutto con le foto dei profili Facebook dei manifestanti, gli uomini del vice questore Donatella Grassi sono riusciti a individuare le persone che hanno bloccato viale dei Pini.

Nei loro confronti scatta la norma, inserita nel Decreto Sicurezza dell’ex ministro Matteo Salvini, sul blocco stradale che prevede a carico di chi limita la libera circolazione dei veicoli col proprio corpo, quindi senza servirsi di mezzi come transenne o tronchi, una sanzione da 2 a 4mila euro. Sarà il prefetto a quantificare la somma che ciascuno dei 25 manifestanti identificati dovrà versare senza possibilità di dilazione o di pagamento in misura ridotta.

Sulla questione interviene Enrico Rizzi, segretario nazionale del Partito animalista europeo che ha preso parte alla mobilitazione per chiedere la liberazione dei 23 cani: “Non pagate – scrive ai manifestanti su Facebook -. Faremo ricorso e avrete il mio supporto”.

Intanto i 23 cani che i veterinari dell’Asl Napoli 3-Sud hanno ritenuto in condizioni non sostenibili tanto da sottrarli alla proprietaria e trasferirli in una struttura convenzionata col Comune sono ancora rinchiusi nel canile. Nonostante la mobilitazione di centinaia di persone scese in piazza, per loro sono state registrate solo quattro richieste di affido tanto che il sindaco di Sant’Agnello, Piergiorgio Sagristani, attraverso il proprio profilo Facebook ha sollecitato la cittadinanza ad adottare i cani.