Capri Watch - Fashion Accessories

Universiadi, una delegazione in visita in costiera sorrentina

delegazione-universiadi-piano-di-sorrento

SORRENTO. Mercoledì prossimo 3 luglio a Napoli si inaugurano le Universiadi, l’evento sportivo e culturale dell’estate. Una delegazione internazionale è giunta stamane in penisola sorrentina per ammirare le bellezze della costiera. Si tratta di Denis Branchukov (Deputy Director General, Russia), IuliiaBezsalova (first Deputy Director General, Russia), Stella Alekseeva (deputy Director General, Russia), Tatiana Fomintseva (deputy Director General Russia), Maxim Urazov (Director General, Russia), Kallio Tapio (membro Comitato Medico Internazionale, Finlandia), Greta Bonanno (attaché di Kallio), Doulton Hilary (comitato esecutivo, Australia), Dinia Sotiriadis (coordinamento generale).

A fare da trait d’union con il coordinamento del sistema dei distretti turistici della Regione Campania, che cura ed organizza la permanenza dei membri del comitato internazionale, l’organizzazione del Premio “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”, uno degli appuntamenti di rilievo nazionale dell’assessorato al Turismo della Regione Campania.

Dopo l’escursione mattutina a Sorrento, la delegazione ha fatto tappa al borgo di Marina di Cassano a Piano di Sorrento, confermato anche per il 2019 Bandiera Blu. Ad accogliere la delegazione dei giovani sportivi e dirigenti è stato il sindaco della città, Vincenzo Iaccarino: “Una bella occasione, all’indomani dell’innalzamento della Bandiera Blu – commenta il primo cittadino – per accogliere questi rappresentanti della manifestazione sportiva internazionale dell’estate e far conoscere loro la suggestione del nostro borgo marinaro”.

C’è da dire che il gruppo è rimasto davvero entusiasta del pittoresco borgo marinaro di Piano di Sorrento, centro pulsante di una economia di tradizioni marinare ed enogastronomiche. La delegazione ha ammirato l’antica fabbrica di limoncello sita nelle grotte di Cassano e condotta da Maurizio Ercolano, per poi immergersi in una degustazione tipica curata dall’antico ristorante Fracatel. A suggellare la visita dei giovani sportivi a Piano di Sorrento una visita al solarium Nettuno, con tanto di tuffo nell’acqua blu.