Torna il baretto a Massa Lubrense ed è subito un successo

Baretto

MASSA LUBRENSE. Per molti anni è stato il simbolo dell’estate in penisola sorrentina. Ogni sera Marina della Lobra si riempiva di persone arrivate da ogni angolo del pianeta per fermarsi a salutare gli “amici del baretto”.

 Un luogo che ha segnato un’epoca e che negli ultimi anni, per diversi motivi, aveva perso il suo appeal. Ieri sera quella magia delle notti di un tempo è tornata, grazie anche al bravissimo cantante Sandro Joyeux, che con la sua musica, un misto tra etnica, orientale e reggae, è riuscito a far ballare anche i più timidi.

Il ritorno del baretto segna ufficialmente l’arrivo della stagione estiva, ed anche il ritorno sulla scena di uno tra i luoghi più belli e caratteristici della penisola, che per molti anni e per molte generazioni è stato sinonimo di estate, vita e divertimento.

Tante cose sono però cambiate nel borgo marinaro di Marina della Lobra, specialmente dal punto di vista paesaggistico: la colata di cemento con cui è stata rifatta la scogliera impedisce di vedere il mare e il Vesuvio. Una struttura che destò non poche polemiche all’epoca della costruzione, durata molto di più del dovuto.

RIPRODUZIONE RISERVATA