Sorrento sconfitto dall’Agropoli, promozione rimandata

sorrento-2017-18

SORRENTO. Si deciderà tutto all’ultima giornata. L’Agropoli vince al Campo Italia ed agguanta il Sorrento al vertice della classifica del girone B di Eccellenza campana rimandando il discorso promozione agli ultimi 90 minuti. Nell’ultimo match stagionale l’Agropoli avrà dalla sua il fattore campo, visto che giocherà in casa contro il Valdiano che non ha ambizioni di classifica, mentre i rossoneri della costiera faranno visita alla Virtus Avellino, già certa di approdare ai playoff.

Saranno comunque 90 minuti da brividi. Così come quelli vissuti già oggi pomeriggio allo stadio di Sorrento dove gli ospiti sono riusciti ad imporsi per 3-1. Partita vibrante fin dalle prime battute, con le due squadre che si sono affrontate a viso aperto. Al minuto 27 l’Agropoli passa con Maione. Il Sorrento non ci sta e si lancia all’assalto della porta avversaria fino a cogliere il pareggio in pieno recupero di primo tempo, al 50′, con Guarro.

Nella ripresa, dopo una fiammata iniziale del Sorrento, le squadre si studiano fino alla girandola di sostituzioni. Poi all’83’ fiammata dell’Agropoli che si porta di nuovo in vantaggio con Capozzoli. Infine al 90′ tocca a Maione fissare il risultato sul 3-1 per gli ospiti che si piazzano così in vetta alla classifica grazie alla migliore differenza reti nei confronti dei rossoneri. Fattore comunque ininfluente. Infatti se Sorrento ed Agropoli dovessero essere ancora appaiate dopo i match di domenica prossima il regolamento prevede uno spareggio per decretare chi sarà promosso direttamente in serie D e chi, invece, dovrà affrontare i playoff.