Si celebra oggi lo Slow Food Day, appuntamenti in costiera ed a Capri

slow-food

La Condotta Slow Food Costiera Sorrentina e Capri celebra oggi, come in altre 300 piazze in Italia, la sesta edizione dello Slow Food Day, un’occasione per conoscere l’associazione, le iniziative da essa organizzate e per “festeggiare” i 30 anni di Slow Food. Come di consueto ogni sede locale del sodalizio attiva iniziative, incontri con i produttori locali, degustazioni e laboratori. In penisola sorrentina ed a Capri sono tre gli eventi in programma.

Il primo appuntamento è a Meta dalle ore 10 nel caratteristico Giardino degli Agrumi. I volontari Slow Food, con il patrocinio del Comune e la collaborazione dei produttori del Mercato della Terra e dell’Associazione “Bambini Curiosi Genitori Fantasiosi”, organizzano un laboratorio didattico dedicato ai bambini che prevederà diversi momenti per far conoscere due eccellenze del territorio (l’olio extravergine Dop Penisola Sorrentina e le arance bionde sorrentine).

Sull’Isola di Capri, invece, il clou delle manifestazioni si svolgerà presso il circolo culturale Epochè. I soci Slow Food dalle ore 10 organizzano un punto di accoglienza con assaggi di pane ed olio di oliva prodotto dall’Associazione “Oro di Capri”, nata con lo scopo di recuperare le antiche tradizioni isolane legate alla coltivazione dell’olivo e alla difesa della biodiversità locale, in particolare i legumi e la cicerchia di Anacapri.

A Castellammare di Stabia, infine, sempre dalle ore 10 con le classi terze dell’Istituto d’Istruzione Superiore Vitruvio verrà presentato il movimento Slow Food, la sua missione e come la biodiversità può diventare risorsa per gli operatori turistici. Oltre al responsabile della condotta Slow Food Costiera Sorrentina e Capri, Mario Avino, tra i relatori ci saranno Mario Persico dell’Agriturismo Antico Casale dei Colli di San Pietro e Gianluca Picone del Relais Regina Giovanna, operatori nel turismo con le proprie aziende agricole in penisola sorrentina. Tema di quest’anno dello Slow Food Day è “Voler bene alla terra” e il prodotto simbolo scelto è l’olio extravergine d’oliva.