Capri Watch - Fashion Accessories

Problemi strutturali, chiuso il plesso del “San Paolo” di Sant’Agnello doppi turni a Sorrento

san-paolo-colli

SANT’AGNELLO. La dirigente scolastica dell’istituto polispecialistico “San Paolo”, Paola Cuomo, dispone la chiusura del plesso dei Colli  di Fontanelle, della zona collinare di Sant’Agnello e trasferisce gli studenti nella sede centrale di Sorrento imponendo i doppi turni. La decisione, in vigore da martedì, è legata a problemi strutturali dell’edificio scolastico che ospita alcune classi dell’indirizzo turistico.

“Come è noto a tutta la comunità scolastica della sede di Sant’Agnello, le condizioni meteo delle ultime settimane hanno prodotto ulteriori danni al tetto ed è stato necessario rimuoverne una porzione, per eliminare il pericolo di caduta delle tegole divelte dal vento – spiega la preside in una nota inviata ai docenti, ma anche agli studenti ed ai loro genitori -. L’edificio risulta pertanto parzialmente scoperto e soggetto a copiose infiltrazioni di acqua piovana che stanno attraversando i solai e raggiungendo il piano terra che ospita le quattro classi operanti nella sede”.

Emergenza di cui è stata informata l’ex provincia di Napoli, competente sugli edifici scolastici. “Allertata dalla responsabile di sede, la professoressa Maria Rosaria Aiello, ho tempestivamente segnalato il problema alla Direzione Tecnica per l’Edilizia Scolastica della Città Metropolitana di Napoli, che cura la manutenzione delle scuole superiori – scrive ancora Cuomo -, chiedendo un sopralluogo urgente per verificare le condizioni di stabilità ed igienico-sanitarie della sede”.

Comunicazione che fino ad ora non ha ricevuto riscontri, tanto da consigliare la chiusura del plesso per garantire l’incolumità degli studenti. “Non avendo ottenuto risposta, e preoccupata per la sicurezza e la salute di tutta la comunità scolastica – conclude la dirigente – mi vedo costretta a sospendere temporaneamente le lezioni nella sede di Sant’Agnello e ad effettuarle in orario pomeridiano, nella sede di piazza della Vittoria a Sorrento. Le lezioni avranno inizio alle ore 14 e, per ridurre il disagio, avranno una durata di 50 minuti nelle prime quattro ore e di 45 minuti nelle ore successive”.