“Passerella della Regina Giovanna a rischio”, esposto Wwf

passerella-solara

SORRENTO. Attraverso un esposto inviato alla procura della Repubblica di Torre Annunziata il Wwf Terre del Tirreno chiede di effettuare verifiche sulla passerella che collega i Bagni della Regina Giovanna alla zona de La Solara. Secondo gli ambientalisti camminare lungo la struttura potrebbe rappresentare un rischio per le centinaia di bagnanti che ogni giorno si riversano verso la punta del Capo di Sorrento.

Stando a quanto evidenziato dalla sezione della penisola sorrentina del Wwf, i pali in legno di castagno con cui è realizzato il ponte sono usurati, spezzati o divelti in più punti, mentre la ringhiera metallica appare ossidata e i fili in ferro cominciano a cedere.

Inoltre la passerella risulta costruita sotto la falesia calcarea giudicata a rischio frana dall’Autorità di bacino. È qui che nel 2014 si verificò il distacco di tonnellate di terreno e grossi massi che finirono proprio a ridosso dell’imbocco della struttura in legno.