Ladro di scooter bloccato a Piano

ladrodiscooter

PIANO DI SORRENTO. Il tempestivo intervento degli agenti della polizia municipale ha consentito di arrestare l’autore del furto di un motorino avvenuto l’altro pomeriggio. Gli agenti del comandante Marco Porreca, hanno notato sul corso Italia due persone a bordo di un ciclomotore non munite di casco. Invitati a fermarsi e fornire i documenti, i due uomini si sono dati alla fuga fino a via Cavottole dove, inseguiti dai caschi bianchi, hanno proseguito la corsa a piedi. Il motorino, un Piaggio Liberty 50 che poco prima risultava parcheggiato in via Bagnulo, è stato recuperato e riconsegnato al legittimo proprietario.

Uno dei due autori del furto è stato bloccato dai vigili. Si tratta di un pregiudicato di 30 anni originario di Torre Annunziata. L’uomo è stato condotto presso la locale stazione dei carabinieri per gli accertamenti di rito. Si è proceduto quindi ad informare il Pm di turno alla procura di Torre Annunziata che ha predisposto gli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima. Continuano intanto le indagini per risalire all’identità dell’altro ladro.

“L’attività della polizia municipale di Piano di Sorrento – spiega il Comandante Marco Porreca – mira a coprire in maniera eterogenea tutto il territorio comunale con monitoraggi di ordinaria amministrazione e interventi extra-ordinari finalizzati a garantire e conservare la sicurezza e la vivibilità della città”.