Grande successo per la presentazione a Roma della Rolex Capri

presentazione-rolex-capri

Grande successo per lo Yacht Club Capri, il sodalizio velico isolano, che a Roma, nella storica sede del Circolo Canottieri Aniene – che nel suo medagliere racchiude vittorie olimpiche con i successi raccolti dai suoi soci – ha presentato la prima edizione della Rolex Capri International Regatta che prenderà il via nel mese di maggio aprendo la stagione velica dell’esclusivo sodalizio caprese presieduto da Marino Lembo.

presentazione-rolex-capri1

La regata, griffata Rolex, quest’anno si avvale di partner d’eccezione come il Circolo Canottieri Aniene, presieduto da Giovanni Malagò, presidente del Coni, e dallo Yacht Club Italiano, presieduto da Carlo Croce.

E’ stata una giornata esaltante quella che ha visti i vertici del sodalizio isolano presentare insieme ai club partner la regata di maggio. Un orgoglio che si leggeva negli occhi del presidente dello Yacht Club Capri, Marino Lembo, quando ha presentato ad un’affollatissima sala l’evento, ringraziando per la rinnovata scelta il Ceo di Rolex Italia, Gian Riccardo Marini, che con la Rolex Capri International Regatta ha consentito di riportare sull’isola i nomi della grande vela.

Un ringraziamento ribadito nell’intervento del sindaco di Capri, Gianni De Martino, che non ha voluto mancare all’appuntamento romano in occasione della presentazione della manifestazione che si svolgerà nel golfo dal 24 al 28 maggio alla quale parteciperanno numerosi superyacht.

rolex-capri1

Un doppio evento che vedrà oltre la tradizionale regata anche i festeggiamenti del 25 anniversario della Southern Wind Shipyard, gli storici cantieri di Città del Capo, fondati da Willy Persico, il costruttore napoletano che è riuscito a mettere in mare imbarcazioni fantastiche che gareggiano e veleggiano in tutto il mondo. Ed infatti è attesa a Capri una numerosa flotta di Southern Wind, Maxi, Minimaxi Racing e Cruising, Wally, Swan classiche e non, Advanced Yacht, Mylius e altri modelli one off.

Insieme all’importanza delle regate, a fare da traino per armatori ed equipaggi che gareggeranno in un campo di regata ormai apprezzato in tutto il mondo, saranno anche le bellezze naturali che l’isola offre e il variegato programma di appuntamenti ed eventi che lo Yacht Club di Capri si appresta a organizzare.

Intanto sull’isola comincia a mettersi in moto la macchina organizzativa che consentirà ad armatori, skipper ed equipaggi di vivere oltre alle emozioni in mare anche ore allegre e rilassanti nel post regata.