Da Sorrento un bracciale portafortuna per Sophia Loren

sophia-loren

Nel giorno in cui ha ricevuto la cittadinanza onoraria di Napoli non poteva mancare un dono proveniente dalla penisola sorrentina, dove è diventata una delle dive del cinema mondiale. Un gruppo di ammiratori è partito dalla costiera alla volta del Maschio Angioino per consegnare un bracciale portafortuna a Sophia Loren realizzato esclusivamente per lei.

Sophia Loren deve parte della sua fama propria a Sorrento. Nel 1955, il regista Dino Risi, la chiamò ad interpretare “Pane, amore e…” al fianco dell’indimenticabile Vittorio De Sica. La maggior parte delle riprese ebbero luogo presso il borgo dei pescatori di Marina Grande.

Proprio per suggellare questo legame – Sophia Loren dal 2009 è anche cittadina onoraria di Sorrento – un gruppo di fan ha deciso di consegnarle il bracciale portafortuna che la diva ha subito indossato.