Capri Watch fashion & Accessories

Da giugno i lavori alla scuola Bozzaotra di Massa Lubrense

scuola-bozzaotra-massa

Inizieranno a giugno i lavori al plesso scolastico Luigi Bozzaotra di Massa Lubrense per un milione e trecentocinquantamila euro. È stato deciso durante un incontro tra il sindaco Lorenzo Balducelli, la dirigente scolastica Angelina Aversa, il responsabile del settore Lavori pubblici Antonio Provvisiero ed i responsabili della ditta La Rocca aggiudicataria della gara di appalto.

L’intervento è finanziato dal ministero dell’Istruzione e con una quota di 280mila euro a carico del Comune di Massa Lubrense. I lavori riguardano una parte dell’edificio scolastico ubicato in via Roma all’interno del complesso architettonico che fu costruito nel 1600 dal gesuita massese Padre Vincenzo Maggio ed adibito a Collegio. In particolare le opere saranno eseguite sulla parte abbandonata e non utilizzata dell’immobile, nell’ala nord vicino alla sala polifunzionale (ex sala cinema). Si tratta di un progetto di restauro conservativo con interventi strutturali di miglioramento statico e sismico che riguarda i solai, le piattabande e le pareti.

La ditta incaricata dell’intervento ha intanto iniziato la realizzazione di tutti gli infissi esterni della scuola secondaria di primo grado. Si tratta, insieme alla sistemazione del tetto di copertura del plesso, degli interventi migliorativi offerti in fase di gara d’appalto.

Il progetto prevede al piano terra una grande palestra coperta in un unico ambiente con bagni, spogliatoi, ed un deposito per gli attrezzi sportivi. Al primo piano in corrispondenza della sala polifunzionale (ex sala cinema) un ambiente unico da utilizzare come mensa per il consumo dei pasti ed una zona per l’impiattamento. Il progetto è stato elaborato dall’ufficio Lavori Pubblici del Comune diretto dall’ingegnere Antonio Provvisiero in collaborazione con il geometra Stefano Ruocco.

“Abbiamo deciso di posticipare i lavori di restauro all’edificio Bozzaotra – sottolinea il sindaco di Massa Lubrense Lorenzo Balducelli – per evitare disagi in questo scorcio di anno scolastico così difficile per i nostri ragazzi. L’intervento previsto permetterà il recupero di una intera ala dell’edificio oggi in parte abbandonata e permetterà dai avere a disposizione una sala mensa ed una palestra coperta. Dalla gara di appalto sono state ottenute delle importanti migliorie al progetto come la sostituzione di tutti gli infissi dell’intero edificio scolastico ed il rinforzo delle strutture del tetto di copertura”.