Ascensore bloccato in ospedale con all’interno una donna che doveva essere sottoposta a Tac

Sorrento_ospedale

SORRENTO. Si blocca l’ascensore che sta trasportando una donna presso il reparto di Radiologia per essere sottoposta a Tac a seguito di un ictus che l’ha colpita alcuni giorni fa. E’ quanto accaduto stamane presso l’ospedale di Sorrento. Un medico ed un infermiere stavano trasferendo una degente dalla sua stanza al piano interrato dove sono collocati gli apparecchi diagnostici. Ad un certo punto l’ascensore si è bloccato e non è stato possibile farlo ripartire. In quel momento quello era l’unico impianto attivo perché l’altro utilizzato per il trasporto dei pazienti era già fuori uso dal mattino.

Subito sono stati chiamati i vigili del fuoco di Piano di Sorrento che si sono portati sul posto e sono riusciti a sbloccare l’ascensore riportando la cabina a livello di un piano e provvedendo, poi, a trasportare la donna fino al secondo piano interrato dove è stata sottoposta alla Tac.

Gli stessi sanitari del Santa Maria della Misericordia, poi, hanno chiesto ai pompieri di attendere qualche minuto. C’era un’anziana, infatti, che era stata sottoposta ad esami radiografici e doveva essere trasferita in sala operatoria. I medici, quindi, temendo un nuovo blocco dell’ascensore hanno invitato i vigili del fuoco ad attendere per provvedere al trasporto dell’anziana.

Al momento gli addetti alla manutenzione degli ascensori sono riusciti a far ripartire uno dei due impianti e sono impegnati nel sistemare l’altro.