Capri Watch fashion & Accessories

Violenza su 87enne, Nunzet aveva già abusato di una disabile

luigi-nunzet

SORRENTO. Aveva lasciato il carcere da meno di un mese quando è stato fermato dai carabinieri. Luigi Nunzet il 28enne accusato di aver aggredito e violentato una donna di 87 anni originaria di Pagani che risiede in via Rota a Sorrento nell’estate di 3 anni fa era stato arrestato dalla polizia con l’accusa di aver picchiato e abusato sessualmente di una 42enne disabile.

In quella occasione la vittima aveva riferito di essere stata inseguita per strada da due persone che poi, una volta raggiunta, l’avevano, picchiata, violentata e persino presa a morsi. Un racconto che non è molto diverso da quello riferito a medici e forze dell’ordine dall’87enne aggredita qualche giorno fa in via Rota. Anziana che è ancora ricoverata in prognosi riservata anche se non sarebbe in pericolo di vita.

Nel 2014 i poliziotti riuscirono a risalire a Nunzet proprio grazie ai segni lasciati dai morsi sul corpo della vittima. Il 28enne era quindi finito a Poggioreale per lesioni personali e violenza sessuale (le stesse accuse che gli vengono contestate ora), mentre per il secondo aggressore era scattato l’obbligo di firma.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play