Capri Watch fashion & Accessories

Vaccini per gli ultraottantenni, in Campania prenota il medico di base

marziani-primo-vaccinato-boscotrecase

La vaccinazione degli ultraottantenni in Campania avverrà attraverso la mediazione dei medici di base che prenoteranno i propri assistiti sulla piattaforma dell’Asl, precisando se vogliono andare di persona a vaccinarsi o non sono in grado di muoversi e attenderanno a domicilio.

Lo fa sapere l’Ansa che avrebbe raccolto delle indiscrezioni trapelate dall’Unità di Crisi della Campania, organismo sta ultimando i preparativi per la prima apertura della vaccinazione Covid-19 alla popolazione, dopo la fase degli operatori sanitari. In Campania gli ultraottantenni sono circa 320mila. La loro vaccinazione durerà tra i due e i tre mesi.

La vaccinazione degli anziani che hanno più di 80 anni inizierà tra il 10 e il 15 febbraio. Ogni ultraottantenne comunicherà al proprio medico prima di tutto la volontà di sottoporsi al vaccino e poi il medico insieme al paziente valuterà se farlo convocare per la dose o fare in modo che una Usca vada al suo domicilio a vaccinarlo. Un problema in più per coloro che risiedono nell’area della costiera sorrentina visto che ad oggi non è stato ancora individuato un punto vaccinale nella zona.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play