Capri Watch fashion & Accessories

Tutto “conforme” il mare della penisola sorrentina, verso la revoca del divieto di balneazione a Meta

arpac

Il mare della penisola sorrentina è tutto “conforme”. Lo certifica l’Arpac con le analisi del mese di settembre. Il sito e l’app dell’Agenzia regionale per la protezione ambientale della Campania sono ancora out dopo l’attacco hacker delle scorse settimane, ma i dati sono stati ugualmente diffusi attraverso altri canali.

Ebbene gli ultimi prelievi effettuati ai primi di settembre dagli operatori, con le successive analisi eseguite nei laboratori Arpac sui campioni di acqua di mare, hanno evidenziato che non ci sono criticità in corso tra Vico Equense e Massa Lubrense.

I test indicano come conforme alla balneazione anche il tratto di litorale di Meta identificato com “Purgatorio”. Una parte dello specchio di mare, in particolare quella dove sfocia l’overflow della condotta fognaria, al momento è ancora oggetto del divieto di balneazione emesso dal sindaco Giuseppe Tito in seguito ai controlli effettuati il mese scorso. Ordinanza che potrebbe essere revocata già nelle prossime ore.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play