Capri Watch fashion & Accessories

Sequestrata la pineta Le Tore di Sorrento. Il sindaco: Si faccia chiarezza

pineta-le-tore-capodilupo

I carabinieri forestali della stazione di Castellammare di Stabia hanno proceduto questa mattina al sequestro preventivo di una vasta area della pineta comunale Le Tore, grande polmone verde situato sulle colline di Sorrento. Obiettivo dei militari, verificare eventuali irregolarità nel progetto di riqualificazione dell’area, avviato all’indomani dell’incendio che nel 2018 aveva distrutto centinaia di alberi.

“Accolgo favorevolmente ogni iniziativa mirata ad preservare il nostro patrimonio naturalistico – ha dichiarato il sindaco di Sorrento, Massimo Coppola -. Mi auguro, infatti, che venga fatta piena luce sull’intera vicenda, verificando l’aderenza dei lavori in corso fino a qualche tempo fa al piano di rimboschimento. Come ho avuto modo di comunicare nelle scorse settimane, uno dei primi atti al momento dell’insediamento della mia amministrazione, è stato di bloccare ogni attività in corso in quell’area.

In quanto sindaco – aggiunge Coppola – sono stato nominato custode giudiziario e quindi, da questo momento in davanti, abbiamo la situazione nel nostro pieno controllo. La pineta è sotto sequestro, fatta eccezione per quelle zone che dovranno essere oggetto di piantumazioni di nuovi alberi”.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play