Capri Watch fashion & Accessories

Ordinanze chiusura scuole Meta e Vico Equense. Il prefetto: Sono illegittime

scuola-priora

Si prevede una giornata di caos nelle scuole di Meta e Vico Equense. Ieri pomeriggio, dopo che il Tar della Campania aveva accolto i ricorsi contro l’ordinanza del governatore Vincenzo De Luca che imponeva la Dad fino a fine gennaio per nidi, materne, elementari e medie, i sindaci Giuseppe Tito e Peppe Aiello hanno predisposto provvedimenti che andavano nella stessa direzione di quello bocciato dai giudici amministrativi.

Secondo i due primi cittadini il numero di contagi nelle scuole tra studenti, docenti e personale Ata, e quello dei positivi nei rispettivi Comuni, consigliavano di sospendere la didattica in presenza almeno fino a domenica prossima. Da lunedì il ritorno in classe, salvo eventuali proroghe.

Poi nella tarda serata di ieri l’inattesa svolta. Il prefetto di Napoli, Claudio Palomba, ha diffuso una prescrizione attraverso la quale ha segnalato ragioni di illegittimità in tutte le ordinanze di chiusura delle scuole emanate dai sindaci della provincia. Cosa succederà questa mattina? Difficile a dirsi. Probabilmente a Meta e Vico Equense le scuole resteranno chiuse per poi aprire domani.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play