Capri Watch fashion & Accessories

Oggi la cittadinanza onoraria di Meta al Procuratore antimafia Cafiero De Raho

cafiero-de-raho

Oggi pomeriggio, alle ore 18:30, si terrà la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria di Meta al Procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo, Federico Cafiero De Raho. L’iniziativa dell’amministrazione comunale della cittadina della penisola sorrentina è sostenuta dall’impegno dell’alto magistrato nella lotta all’illegalità, alla criminalità ed al terrorismo.

A Meta, inoltre, il procuratore nazionale antimafia è legato dalle origini del suo cognome. Nella chiesa del monte dei Cafiero, detta di Santa Lucia, è custodito un quadro donato negli anni settanta del secolo scorso dal padre del procuratore, Angelo Giovanbattista Cafiero De Raho. Un conferimento, quindi, che consolida il legame con il territorio, un doveroso riconoscimento dell’amministrazione comunale presieduta dal sindaco Giuseppe Tito, sostenuta dal consigliere Tobia Cafiero, presidente del Pio Monte dei Cafiero.

Nella delibera viene sottolineata “l’intensa attività umana, sociale e morale a difesa dell’alto senso del dovere e della giusta giustizia, svolta per oltre quarant’anni nella lotta contro la criminalità organizzata e comune, prima come magistrato e poi come procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo”. Nell’ambito della cerimonia, il procuratore Federico Cafiero De Raho presenterà il libro “Dio nel Frammento – La fede in tempo di pandemia” di don Tonino Palmese.