Capri Watch fashion & Accessories

Nuovi open day vaccinali in costiera sorrentina, boom tra i giovani

prima-vaccinata-asl-napoli-3-sud

Proseguono in penisola sorrentina le iniziative per avvicinare i cittadini alla vaccinazione, soprattutto i più giovani in vista della ripresa delle lezioni. Mobilitazione che vede in prima linea le amministrazioni comunali della costiera e l’Asl Napoli 3 Sud. L’obiettivo è quello di raggiungere i ragazzi direttamente nei luoghi che frequentano abitualmente.

Domani, pertanto, appuntamento a Sorrento con “Vacci…in piazza”, un open day ideato per tutti coloro che ancora non hanno aderito alla campagna vaccinale anti Covid-19. Chiunque, anche turisti e non residenti, può presentarsi in piazza Angelina Lauro – la più amata dai giovani di Sorrento e dintorni -, dalle 17 alle 24, e ricevere la dose di vaccino senza la necessità di alcuna prenotazione. A tutti coloro che aderiranno l’amministrazione comunale offrirà un caffè. Il vaccino somministrato sarà il Pfizer.

Lunedì 30 agosto, invece, le dosi di siero saranno iniettate presso il liceo Marone di Meta. L’open day “Vacci…a scuola” è in programma dalle 9 alle 14 ed è aperto a tutti gli studenti della penisola sorrentina. Giovani che in Costiera stanno rispondendo bene alle sollecitazioni ad immunizzarsi. In base agli ultimi dati disponibili risulta che nel territorio del distretto 59 dell’Asl, quello tra Massa Lubrense e Vico Equense, il 46,9% della popolazione tra i 12 ed i 17 anni, ha già ricevuto la prima dose ed il 22,4% anche la seconda. Nell’ambito dell’intera Azienda sanitaria Napoli 3, nonostante il report sia più aggiornato, risulta che, nella stessa fascia di età il 37,31% abbia ricevuto la prima somministrazione e solo il 16,63 anche la seconda.

Tutto ciò mentre l’apertura delle scuole si avvicina sempre di più. Anche per questo lunedì prossimo, alla Villa Fondi di Piano di Sorrento, è in programma l’evento informativo pubblico “Covid-19: I medici del Cotugno incontrano i cittadini della penisola sorrentina”. Introducono i direttori generali e sanitari dell’Azienda dei Colli e dell’Asl Napoli 3, Maurizio di Mauro, Gennaro Sosto, Pasquale Di Girolamo Faraone e Gaetano D’Onofrio. A seguire gli interventi dei responsabili dei diversi dipartimenti dell’ospedale Cotugno di Napoli. Modera il sindaco Vincenzo Iaccarino, mentre le conclusioni sono affidate a Bruno Cesario, responsabile relazioni esterne del governatore Vincenzo De Luca.

Download on app storeDisponibile su Google Play