Capri Watch fashion & Accessories

Nuove telecamere a Massa Lubrense, c’è anche il lettore di targhe

videosorveglianza 1

MASSA LUBRENSE. È in fase di appalto l’implementazione dell’impianto di videosorveglianza comunale. L’investimento dell’amministrazione guidata dal sindaco Lorenzo Balducelli è pari a 50mila euro e prevede l’installazione di ulteriori 5 telecamere di cui due dotate di un moderno sistema di lettura automatico delle targhe e di un innovativo impianto di ponti radio che faciliteranno l’installazione di nuovi occhi elettronici nelle frazioni di Monticchio, Pastena, Termini e di Marina del Cantone. Inoltre il nuovo impianto di ponti radio, è una infrastruttura fondamentale per lo sviluppo ulteriore dell’impianto di videosorveglianza in altre frazioni del territorio comunale.

Le telecamere faranno capo al comando di Polizia Municipale guidato dal capitano Rosa Russo e coordinato dal tenente Carlo Fabiano che stanno seguendo l’iter dei lavori. Anche l’apparato di controllo della videosorveglianza della sede dei caschi bianchi sarà potenziato. Le immagini raccolte saranno a disposizione di tutte le forze dell’ordine ed oltre ad essere un deterrente in fase di prevenzione di crimini, risulteranno utili in caso di investigazioni e di indagini da parte della magistratura e della polizia giudiziaria.

“Avevamo promesso maggiore sicurezza dei cittadini durante l’emergenza furti e stiamo mantenendo le promesse fatte – commenta il sindaco Balducelli – abbiamo investito risorse importanti nel potenziamento dell’impianto comunale di videosorveglianza e continueremo a farlo nell’interesse dei residenti e dei turisti e del loro diritto alla sicurezza ed alla tranquillità. La cosa da sottolineare è che i fondi comunali sono stati investiti in una infrastruttura fondamentale come la trasmissione dei dati con i ponti radio che ci permetterà in futuro di implementare ulteriormente il servizio nelle tante frazioni di Massa Lubrense. Sempre nel campo della sicurezza voglio ricordare che oltre al potenziamento dell’impianto di videosorveglianza con i moderni lettori di targhe, il comando di polizia municipale è stato dotato di un etilometro di ultima generazione, di un sistema mobile di rilevamento delle targhe per il controllo della copertura assicurativa e delle revisioni periodiche previste dalla legge e dell’ammodernamento dell’apparato di trasmissione radio”.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play