Capri Watch fashion & Accessories

Non versa tassa di soggiorno per 28mila euro, Comune di Sorrento fa causa ad albergatore

imposta-di soggiorno

SORRENTO. Avrebbe mancato di versare nelle casse comunali la tassa di soggiorno incassata dai propri ospiti per il 2017. È quanto emerge da una determina del dirigente del settore Contenzioso del Comune di Sorrento, Donato Sarno. Nel mirino è finito l’hotel Admiral e la società che lo gestisce.

Gli uffici comunali contestano alla struttura ricettiva di Sorrento il mancato versamento dell’imposta per i mesi di maggio, giugno, luglio, agosto, settembre ed ottobre dell’anno 2017. In totale la somma dovuta è pari a quasi 28mila euro.

Lo scorso 20 aprile lo stesso Sarno aveva diffidato il legale rappresentante della società a versare entro 10 giorni la cifra. Poi il 10 luglio un sollecito di pagamento è stato inviato dall’avvocatura comunale. Poiché al momento non risultano versamenti, è stato conferito mandato al legale del Comune di Sorrento, Maurizio Pasetto, “di promuovere, dinanzi alla Magistratura competente, ogni utile azione finalizzata al recupero dell’imposta di soggiorno”.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play