Capri Watch fashion & Accessories

Mobilità, rispolverato il progetto di un piano traffico peninsulare

traffico-via-degli-aranci

Periodicamente, al verificarsi di qualche evento che crea problemi alla mobilità nell’area della costiera sorrentina, si tenta di trovare la soluzione in grado di sanare un male ormai endemico. Poi, chissà perché, tutti i bei progetti e le varie iniziative che si intendono attuare finiscono nel dimenticatoio, salvo essere rispolverati all’occorrenza, forse anche per dare l’idea ai cittadini che si sta facendo qualcosa.

Ora ci si augura che lo stesso discorso non valga ancora una volta per l’accordo raggiunto dai sindaci dei sei Comuni della penisola sorrentina che si sono riuniti l’altro giorno presso il Palazzo Municipale di Piano di Sorrento. Stavolta a spingere gli amministratori pubblici ad incontrarsi per studiare una strategia unitaria contro il caos traffico sono state due emergenze in particolare: la chiusura delle gallerie di “Varano” e “Privati” lungo la statale “Sorrentina” e poi la Maratona Coast to Coast tra Sorrento e Positano che ha paralizzato l’intero comprensorio nella mattinata diu domenica scorsa.

Il summit tra i primi cittadini della costiera è stato, quindi, convocato per fare il punto della situazione e concordare le contromisure. Durante l’incontro è stato deciso di adottare provvedimenti urgenti per risolvere alcune criticità che rallentano la circolazione dei veicoli tra Vico Equense e Massa Lubrense, anche se niente è stato definito nel dettaglio visto che è stato demandato ai vertici dei comandi della polizia municipale di valutare le criticità e le possibili soluzioni.

Rispolverato anche il vecchio progetto del comandante dei caschi bianchi di Sorrento, Antonio Marcia, per la nascita di un coordinamento permanente dei vigili urbani del territorio. Iniziativa mai attuata in concreto, ma che ora, dopo qualche aggiustamento, potrebbe essere approvata dalle Giunte municipali dei sei Comuni costieri. Si punta anche a stilare un piano traffico peninsulare. Insomma niente di nuovo rispetto al passato con l’unica speranza che questa volta almeno una parte del programma si concretizzi.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play