Capri Watch fashion & Accessories

L’Asl Napoli 3 Sud sospende 11 sanitari no vax

medici-generica

Sospesi dal servizio e a casa senza stipendio. Sono 11 sanitari no vax che lavorano nell’ambito dell’Asl Napoli3 Sud. Sono i provvedimenti assunti dall’azienda sanitaria guidata da Gennaro Sosto contro chi lavora nelle strutture sanitarie che rifiuta di farsi somministrare il vaccino, Nei 13 distretti e 57 comuni della Napoli 3 che vanno dal nolano alla zona vesuviana sono stati per ora mandati a casa due medici, due sociologi, quattro infermieri e tre amministratori.

Nelle ultime ore sulla questione dei sanitari no vax si è espresso chiaramente come suo solito anche il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. “Chi non si vaccina tra i sanitari dev’essere sospeso e allontanato dal servizio, senza perdere un minuto di tempo – ha detto il governatore -. Per il resto, pur esprimendo il massimo di rispetto per chi ha comunque posizioni di incertezza e preoccupazione, è arrivato il momento di farla finita e di diventare persone serie e mature. Tutte queste imbecillità devono finire”.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play