Interventi per il caro-bollette, da costiera e da Capri: priorità per il turismo

truffa-bollette-enel

Tra qualche giorno la Regione Campania presenterà il Piano Socio-Economico che destinerà risorse ad famiglie e imprese, aggredite, dopo le gravissime conseguenze causate dal Covid, anche dagli effetti dovuti essenzialmente al caro – energia ed alle superbollette.

“Condividiamo perfettamente la necessità di dare priorità a misure di carattere “sociale “per assistere le fasce più deboli – fanno sapere i vertici di un gruppo di associazioni del settore dell’accoglienza -. Per ciò che riguarda le misure che saranno destinate alle imprese abbiamo voluto sottolineare al presidente De Luca l’importanza di sostenere in primis il settore turistico.

Questo settore è stato il più colpito dalla pandemia e, non appena la crisi sanitaria si è allentata, è riuscito a ripartire con un immediato risultato positivo in termini di Pil per tutto il Paese e conseguentemente con effetti positivi per l’occupazione.

Questa positiva ripartenza è gravemente minacciata dal “caro-energia” con il rischio concreto che moltissime strutture saranno costrette a chiudere nei mesi autunnali, vanificando la ripresa e coinvolgendo tutto l’indotto diretto e indiretto che ruota attorno al turismo.

Uno scenario pesantissimo soprattutto per le zone a turismo prevalente, territori che vivono essenzialmente di turismo. Le conseguenze di tale scenario avrebbero ovviamente un impatto non solo sulle imprese ma su tutti i lavoratori del settore di queste aree sulla quasi totalità delle famiglie.

Ecco perché abbiamo chiesto al presidente De Luca la massima priorità per le imprese del settore turistico, perché sostenerle significa perseguire una strategia che raggiunge contemporaneamente l’obiettivo di sostenere sia imprese che lavoratori in un settore che ha mercato e che quindi, se messo in condizioni di reggere a questo caro-energia, può continuare a sviluppare economia.

Non farlo significherebbe invece aggravare la situazione economica, venendo meno la forza che il turismo ha prodotto in termini di Pil sia a livello nazionale che a livello regionale.

 

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play