Capri Watch fashion & Accessories

In penisola sorrentina più vaccini grazie ai farmacisti della zona

preparazione-vaccini-villa-fondi

“La campagna vaccinale anti Covid diretta alla popolazione della penisola sorrentina sta gradualmente accelerando, con l’obiettivo di raggiungere al più presto la condizione di “Penisola Sorrentina Covid free”, che ci permetterà finalmente di lasciarci alle spalle questo difficilissimo periodo”. Lo annuncia il sindaco di Piano di Sorrento, Vincenzo Iaccarino.

“A partire da venerdì 12 marzo- aggiunge – a Villa Fondi verranno potenzialmente somministrate ogni giorno 120 dosi di vaccino a 120 dei nostri concittadini “over ‘80”. Ciò grazie all’impegno e all’abnegazione di tutti gli operatori coinvolti, sia quelli strutturati nell’organico della nostra Asl, sia quelli che prestano la loro azione professionale a titolo volontario e gratuito

L’obiettivo comune è di incrementare ancora l’intensità della campagna vaccinale, introducendo anche turni di vaccinazione in ore pomeridiane e serali, sfruttando così al massimo le potenzialità della struttura. Il vaccino che si sta attualmente utilizzando è Pfizer – Biontech, vaccino liposomiale a mRNA molto efficace e sicuro, ma che presenta notevoli criticità di gestione. Esso, infatti, viene ricevuto dall’azienda produttrice in flaconcini da sei dosi che contengono una soluzione concentrata di vaccino, stabile solo a temperature molto basse, intorno ai – 70, – 80 °C.

Ogni giorno, vengono portati alla temperatura di 2-8 °C solo il quantitativo di flaconcini che si prevede di utilizzare durante la giornata vaccinale dei vari punti di somministrazione sul territorio. A questa temperatura, la soluzione concentrata è stabile per cinque giorni.

Al momento a Villa Fondi arrivano ogni giorno 20 flaconcini di soluzione concentrata, da cui si otterranno 120 dosi. I vari flaconcini vengono poi portati a temperatura ambiente ad uno ad uno, diluiti con soluzione fisiologica seguendo una metodica di preparazione codificata con grande precisione, e poi frazionati in sei siringhe pronte all’uso. Poiché la soluzione diluita è stabile solo per sei ore, si procede alla diluizione di un nuovo flaconcino solo quando nella struttura sono già presenti le sei persone a cui le dosi sono destinate.

Tutto il processo di gestione dei flaconcini concentrati e di preparazione delle singole dosi si svolge sotto il controllo e la responsabilità dei Farmacisti Ospedalieri nell’organico della nostra Asl, rappresentati nel Distretto a cui appartiene il nostro territorio dalla dottoressa Maria Russo, a cui va il mio personale ringraziamento e quello degli altri sindaci della penisola.

Ma la preparazione delle singole dosi pronte all’uso non potrebbe avvenire con l’attuale ritmo crescente senza l’opera volontaria e gratuita dei Farmacisti di alcune delle Farmacie di Comunità del nostro territorio, che sin da subito hanno risposto positivamente alla richiesta di collaborazione che noi sindaci abbiamo rivolto loro, su impulso del direttore generale dell’Asl, ingegnere Gennaro Sosto. Tale preparazione deve infatti avvenire nei singoli punti vaccinali a ritmi elevati e con tutte le garanzie di qualità e sicurezza, e nel nostro territorio sono i Farmacisti delle Farmacie della nostra Comunità che si stanno occupando della ripartizione delle dosi, con professionalità e dando tutte le garanzie di qualità e sicurezza.

Il loro apporto è stato fondamentale per il buon inizio e la sicura prosecuzione della campagna vaccinale. Al momento, stanno attivamente collaborando alla preparazione delle singole dosi di vaccino: per la Farmacia Irolla di Piano di Sorrento, la dott.ssa Rita Irolla, la dott.ssa Giusy Porzio, la dott.ssa Erminia Leonelli, la dott.ssa Rosaria Esposito; per la Farmacia Palagiano di Sant’Agnello, il dott. Francesco Palagiano, il dott. Antonino La Scala, il dottor Stefano Santarpia e la dott.ssa Sara Talamo; per la Farmacia Russo di Sorrento, il dott. Natale Russo e la dott.ssa Federica Perrella; per la Farmacia Alfani di Sorrento, il dott. Luigi Alfani, il dott. Mauro Pollio, la dott.ssa Pina de Maria e la dott.ssa Marika Fiorentino; per la Farmacia Celentano e per la Farmacia dei Golfi di Massa Lubrense, le dott.sse Alessandra Fiorentino, Giovanna Porzio, Anna Vittoria Cicirelli, Regina Esposito, ed il dott. Giuseppe Castellano. Ma sono certo che, nel tempo, altre Farmacie di comunità del nostro territorio si aggiungeranno.

A loro va il sentito ringraziamento di noi sindaci della penisola e di tutti i nostri concittadini per il loro impegno professionale volontario e gratuito. Le nostre Farmacie di comunità – conclude Iaccarino – ed i nostri farmacisti hanno dimostrato di esserci, quando il nostro territorio ha avuto bisogno di loro per sconfiggere il virus: di questo siamo loro profondamente riconoscenti, e speriamo che il modello di collaborazione pubblico-privato che abbiamo messo in campo in penisola sorrentina possa servire da esempio e da modello per mettere rapidamente in sicurezza altri territori della nostra Regione, vaccinando massivamente quante più persone possibile”.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play