Capri Watch fashion & Accessories

Il premier Conte: Chiusure prorogate fino al 3 maggio

giuseppe-conte-coronavirus

Altre tre settimane di stop. L’Italia rimarrà chiusa fino al 3 maggio. Il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa annuncia l’ennesimo decreto per contrastare il Coronavirus: il lockdown viene prorogato di tre settimane in base anche alle indicazioni degli esperti.

“Proroghiamo le misure restrittive fino al 3 maggio, una decisione difficile ma necessaria di cui mi assumo tutte le responsabilità politiche – ha detto il Presidente del Consiglio -. Non possiamo vanificare gli sforzi sin qui fatti. Si rischierebbe un aumento dei decessi e delle vittime. Se cediamo adesso rischio ripartire daccapo. L’auspicio è che dopo il 3 maggio si possa ripartire con cautela e gradualità ma ripartire: dipenderà dai nostri sforzi”. Intanto deciso che dal 14 aprile riapriranno cartolibrerie e librerie, anche negozi per neonati e bambini, e taglio boschi.

“Prometto che se anche prima del 3 maggio si verificassero le condizioni, cercheremo di provvedere di conseguenza – ha chiarito Conte -. Il lavoro per la fase 2 è già partito, non possiamo aspettare che il virus sparisca dal nostro territorio. Servirà un programma articolato e organico su due pilastri: un gruppo di lavoro di esperti e il protocollo di sicurezza nei luoghi di lavoro”.

“La nostra determinazione – ha precisato il premier – è allentare il prima possibile le misure per tutte le attività produttive per far ripartire quanto prima in piena sicurezza il motore del nostro Paese a pieno regime: non siamo ancora nella condizione di farlo, dobbiamo attendere ancora. Le aziende sanifichino luoghi lavoro da ora”.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play