Capri Watch fashion & Accessories

Green pass, da settembre si amplia l’obbligo

green-pass-5

Dal primo settembre il green pass sarà obbligatorio anche per trasporti, scuola e università. Le regole del decreto approvato il 6 agosto scorso dovranno essere seguite a partire da chi viaggia in aereo, treno, bus, traghetti e navi. Obbligo previsto anche per il personale della scuola e dell’università (e anche per gli studenti degli atenei). Misure che vanno ad implementare quelle già in vigore da agosto, ovvero l’obbligo di certificazione verde per ristoranti e bar al chiuso, piscine e stadi.

Queste le novità in arrivo.

TRASPORTI
Dal prossimo mese sarà obbligatorio mostrare il certificato su tutti i trasporti a lunga percorrenza. E dunque per i treni Intercity o Frecce, per i voli, per le navi o i traghetti che collegano più Regioni, per i bus a lunga percorrenza. Non sarà necessario avere il pass per i pullman o le metropolitane della città.

SCUOLA
Il green pass diventa obbligatorio per tutto il personale scolastico, dunque non solo per i professori ma anche per gli impiegati, i bidelli e tutti coloro che nella scuola ci lavorano. I soggetti fragili che non si possono vaccinare per motivi sanitari avranno diritto a tamponi gratuiti.

UNIVERSITA’
In ambito universitario la certificazione obbligatoria riguarda anche gli studenti oltre ai docenti e al personale amministrativo.

GLI OBBLIGHI GIÀ IN VIGORE
Già dal 6 agosto il green pass è obbligatorio per molte attività. È necessario esibirlo per entrare al ristorante al chiuso, per entrare nei musei, nelle palestre nei centri benessere e per partecipare a fiere e convegni. Il certificato è obbligatorio anche per le mense lavorative.

COME SI OTTIENE IL PASS
E’ facilissimo. I vaccinati possono scaricarlo collegandosi al sito www.dcg.gov.it o tramite le app Io e Immuni e vale nove mesi che saranno estesi a 12 fra poco. Si può ottenere anche tramite tampone molecolare o rapido ma in questo caso vale solo 48 ore.

Download on app storeDisponibile su Google Play