Capri Watch fashion & Accessories

Frana di via Fontanelle a Sorrento, 400mila euro ai proprietari della casa distrutta

frana via Fontanelle 3

Il Comune di Sorrento condannato a dover risarcire la somma di circa 400mila euro alla famiglia che ai primi di marzo del 2014 vide inghiottire la propria casa dalla frana di via Fontanelle. È quanto ha deciso il Tribunale di Torre Annunziata con la sentenza di primo grado.

Il giudice ha attribuito all’ente l’inadempienza in materia di controllo del territori o di drenaggio del terreno che franò a causa delle forti e prolungate piogge di quei giorni. Il Comune si è difeso attribuendo ad altri interventi effettuati nell’area la responsabilità dello smottamento. Tesi rigettata dal Tribunale anche se il Comune potrà ricorrere in appello.

Nel frattempo, dopo più di 8 anni, via Fontanelle è ancora chiusa a causa della frana che trascinò a valle un fronte stradale di una sessantina di metri. Una ventina le famiglie che vivono i disagi provocati dalla chiusura dell’arteria. L’unica nota positiva è l’assegnazione di un finanziamento di 5 milioni al Comune per i lavori di ripristino.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play