Capri Watch fashion & Accessories

Due alberghi di Sorrento tra le migliori imprese d’Italia

bellevue-syrene

C’è un’Italia che riparte e compete, con imprese performanti a livello gestionale, affidabili finanziariamente secondo Cerved e talvolta anche sostenibili. Sono 160 le società di capitali con sede legale in Italia che si sono distinte tramite i risultati di bilancio e che saranno premiate giovedì 25 novembre a Roma all’Università Luiss Guido Carli nell’Aula Magna Mario Arcelli.

Tra queste primeggiano le aziende presenti con la sede legale in regioni come Lombardia e Campania con 22 premiate a testa, seguite da Lazio e Veneto. Queste imprese sono state scelte tra i settori strategici, insignite dell’Alta onorificenza di bilancio del Premio Industria Felix – L’Italia che compete, che è un riconoscimento assegnato sulla base di criteri oggettivi e che tiene conto di un incontrovertibile algoritmo di competitività, del Cerved Group Score Impact (l’indicatore di affidabilità finanziaria di una delle più importanti agenzie di rating in Europa) e in alcuni casi del bilancio/report di sostenibilità o della Dichiarazione non finanziaria per le aziende che ne sono in possesso.

Conca-park1

Sono nove le imprese della provincia di Napoli che ricevono i riconoscimenti: Bellevue spa, Ciao People srl, Dielle srl, Esseti Farmaceutici srl, Mostra d’Oltremare spa, Optima Italia spa, Russo Hotels srl, Soresa spa e Terminal Napoli spa. Di queste due sono di Sorrento: Bellevue spa, società proprietaria dell’hotel Bellevue Syrene e Russo Hotels srl titolare dell’hotel Conca Park. Due strutture ricettive che in genere primeggiano per gli elevati standard di qualità dell’accoglienza, che rientrano a pieno titolo anche nel gotha dell’imprenditoria nazionale.

“Per assegnarci questo premio hanno tenuto conto di diversi parametri oggettivi come l’affidabilità finanziaria – sottolinea Mariella Russo della Russo Hotels srl – ma di sicuro ha inciso anche il nostro impegno nel green e per la tutela ambientale visto che il Conca Park è stato uno dei primi alberghi a rifiuti zero d’Italia. Tra l’altro provo ancora più orgoglio nel ritirare il premio alla Luiss, l’Università dove mi sono laureata”.

La seconda edizione nazionale di Industria Felix, la prima in presenza ma trentasettesima manifestazione nel complesso, sarà aperta dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri, Assuntela Messina e vedrà la partecipazione tra gli altri del vicepresidente nazionale di Confindustria, Vito Grassi, del presidente del Copasir, Adolfo Urso e di altri ospiti di alto profilo. L’evento è organizzato dal trimestrale di economia diretto da Michele Montemurro Industria Felix Magazine, in collaborazione con Cerved, Università Luiss Guido Carli, Associazione culturale Industria Felix, con i patrocini di Confindustria e Simest.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play